COMUNE DI VERONA
Consiglio Comunale
Il consigliere

 

 

DIRITTO ANNUALE PER LA CAMERA DI COMMERCIO: AUMENTO SENZA PRECEDENTI !

 

L’ATTIVITA’ DELLA CAMERA DI COMMERCIO E’, SENZA OMBRA DI DUBBIO, FONDAMENTALE PER DIFFONDERE IN OGNI PARTE DEL MONDO L’IMPRENDITORIALITA’ DELLA NOSTRA PROVINCIA.

QUINDI, IL LAVORO SVOLTO DA TALE ENTE SI PUO’ TRANQUILLAMENTE RITENERE IMPAREGGIABILE ED INSOSTITUIBILE.

A FRONTE DI TALE IMPORTANTE SERVIZIO, LA CAMERA DI COMMERCIO FA PAGARE A TUTTE LE SOCIETA’ UNA SOMMA ANNUALE A TITOLO DI TASSA.

FINO AL 2000 TALE ESBORSO ERA DIVERSIFICATO PER TIPO DI SOCIETA’ ED ERA PROPORZIONALE AL CAPITALE SOCIALE IN DOTAZIONE AD OGNI SINGOLA AZIENDA: PIU’ CAPITALE SOCIALE SIGNIFICAVA UN IMPORTO PIU’ ALTO A TITOLO DI DIRITTO ANNUALE.

INOLTRE, GIA’ DA ALCUNI ANNI, PER IL COFINANZIAMENTO DI INIZIATIVE DI PROMOZIONE ECONOMICA, LA CAMERA DI COMMERCIO HA DELIBERATO L’APPLICAZIONE DI UNA MAGGIORAZIONE PARI AL 15% DEL DIRITTO ANNUALE DOVUTO: SE CIO’ SERVE PER MIGLIORARE IL SERVIZIO OFFERTO, NON C’E’ NESSUN PROBLEMA A PAGARE "QUALCOSINA IN PIU’".

DAL 2002, IL SISTEMA DI TASSAZIONE VERRA’ RADICALMENTE CAMBIATO: TUTTE LE ATTIVITA’ VENGONO PARIFICATE E PAGHERANNO LA MEDESIMA CIFRA; INOLTRE, E QUESTO E’ IL VERO PROBLEMA, L’ESAZIONE ANNUALE VERRA’ CALCOLATA ANCHE E SOPRATTUTTO IN BASE AL FATTURATO AZIENDALE, E, QUINDI, PIU’ SI FATTURA E PIU’ SI PAGA.

TALE METODO SI POTREBBE RITENERE IDONEO, MA LA PERCENTUALE DELLA TASSA ANNUALE RISPETTO AL FATTURATO E’ TROPPO ELEVATA E LE DITTE SI TROVERANNO A PAGARE IMPORTI ANCHE DECUPLICATI RISPETTO A CIO’ CHE PAGAVANO PRECEDENTEMENTE.

IL CAMBIAMENTO DEL SISTEMA DI TASSAZIONE E’ STATO STABILITO DALL’ARTICOLO 17 DELLA LEGGE 23.12.1999 N.488(LEGGE FINANZIARIA PER IL 2000): TUTTO CIO’ PUO’ ESSERE RITENUTO UNO DEI TANTI SCANDALI E ATTENTATI ALLA STABILITA’ DELLE IMPRESE PROVOCATI DAL DEFUNTO GOVERNO DELL’ULIVO.

PER TALE MOTIVO, TRAMITE INTERROGAZIONE PARLAMENTARE, IL NS. DEPUTATO ON. FEDERICO BRICOLO, CHIEDERA’ AL MINISTRO COMPETENTE DI RIVEDERE AL PIU’ PRESTO QUESTA LEGGE SCANDALOSA, STABILENDO ESAZIONI CAMERALI "UMANE PER TUTTE LE AZIENDE".

NON E’ TARTASSANDO LE IMPRESE CHE SI CREANO NUOVI POSTI DI LAVORO, MA INCENTIVANDOLE, OFFRENDO LORO STABILITA’ DI GOVERNO, SICUREZZA NELLO SVOLGERE LA PROPRIA ATTIVITA’ E DOTANDO IL SISTEMA GIUDIZIARIO DI LEGGI CHIARE E PENE CERTE, COSA CHE IL NOSTRO MINISTRO DELLA GIUSTIZIA, ON. CASTELLI, RITIENE UNO DEI PIU’ URGENTI ED INDEROGABILI INTERVENTI.

 

 

PAOLO PATERNOSTER
CONSIGLIERE COMUNALE LEGA NORD LIGA VENETA

 

SOGGETTO TASSATO

SOCIETA' DI PERSONE
SRL(FINO 200 MLN C.S.)
SPA(FINO 1 MLD DI C.S.)

FATTURATO ANNUO

2 MILIARDI
5 MILIARDI
20 MILIARDI

TASSA 2000

299.000
853.000
1.137.000

TASSA 2002

1.313.000
2.810.000
9.118.000

 

Esazione diritto annuale 2000

Esazione diritto annuale 2001